Impianti di Condizionamento



Impianti di condizionamento e raffrescamento civile e industriale

Negli ultimi anni il settore della climatizzazione si è molto evoluto, si è passati dalle tradizionali apparecchiature di tipo On-Off (che implicavano elevati consumi) alle nuove tecnologie di tipo inverter (che consentono la modulazione del fabbisogno a seconda delle condizione esterne) fino a quelle di tipo pompa di calore (che rappresentano un’alternativa agli impianti standard di riscaldamento).
È anche grazie a questi sviluppi che oggi tutte le progettazioni prevedono l’installazione di pompe di calore abbinate a impianti fotovoltaici per la produzione di acqua calda sanitaria e di riscaldamento; in questo modo è possibile utilizzare il medesimo impianto per raffrescare l’ambiente accostato al sistema di deumidificazione. In alternativa si ricorre al tradizionale impianto di condizionamento mediante pompe di calore ad espansione diretta con gas fluorati di nuova generazione come R410 o R32, installabile in varie tipologie (a split, a cassetta in controsoffitto o canalizzato).



IMG_1747
IMG_1748
IMG_1749
IMG_1753